Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Bronx

Da Wikitravel.
Vista aerea del Bronx e dello Yankee Stadium

Il Bronx è uno dei cinque distretti di New York City.

Da sapere[Modifica sezione]

The Bronx [1] - a volte in città abbreviato in BX e soprannominato The Boogie Down - con una popolazione di 1,385,108 (2010 US Census), è l’unico dei cinque boroughs di New York ad essere sulla terra ferma degli Stati Uniti e non su di un’isola. The Bronx in origine faceva parte della Westchester County ma fi gradualmente annesso a New York City per essere poi definitivamente incorporato alla città nel 1898.

The Bronx èl’unico ad avere “the” associato al nome. Questo perché all’inizio del 1600, un colono olandese di nome Jonas Bronck comprò la terra dai nativi americani che l’abitavano. Ogni volta che gli altri proprietari terrieri della regione dovevano passare per quella zona la chiamavano “The Bronck’s Land”. All’inizio il colono aveva pensato di farne campi da coltivare a tabacco ma i terreni paludosi e le colline non erano adatti a far crescere nulla.

Il Bronx ha un suo particolare “carattere”. Luogo di nascita della musica rap/hip hop e casa di una delle franchigie più gloriose del baseball statunitense, i New York Yankees, conosciuti anche come "Bronx Bombers." Negli anni diversi gruppi etnici hanno chiamato il Bronx come la propria casa: Arthur Avenue ‘ ancor ail centro della cultura italo-americana newyorchese, anche più della Little Italy di Manhattan. South Bronx è una zona un po’ difficile ma è il centro della cultura portoricana. University Heights e Morris Heights so comunità dominicane, mentre Woodlawn continua ad avere un nutrito numero di immigrati di origine irlandese.

La parte centrale e la zona sud del Bronx sono residenziali, con appartamenti e desamente abitata. Il Bronx i realta’ e’ molto variegato ed e’ ben diverso da come in genere viene descritto dai media. Per esempio Riverdale e’ un quartiere residenziale, per la maggior parte con villette familiari singole su delle scogliere affacciate sul fiume Hudson. Ha l’aspetto di un quartiere molto tranquillo, distante dall’immagine del Bronx “brutto, sporco e cattivo”. Bronx Park e Van Cortlandt Park sono due grandi parchi, molto tranquilli. City Island, sulla baia di Long Island Sound ma ufficialmente parte del Bronx sembra più un piccolo centro di pescatori del New England e merita di essere visitata. La normale zona centrale e’ chiamata "The Hub" tra la 149 St. e Third Avenue. Sebbene non sia grande come il centro delle grandi città americane qui si trovano moltissimi negozi ed e’ il centro dello shopping del distretto.

Dal punto di vista geografico il Bronx ha diverse colline. E’ possibile quindi stare all’angolo di una strada e guardare in basso da un promontorio o vedere i treni della metropolitana a 10 metri più in basso. Molte strade in particolare nel West Bronx a nord dello Yankee Stadium, hanno sezioni in cui ci sono i gradini invece che i marciapiedi, un po’ come a San Francisco.

Il Bronx certamente ha zone difficili, ma ha anche tanti quartieri molto tranquilli e una vita culturale vivace e variegata.

Come arrivare[Modifica sezione]

In metropolitana[Modifica sezione]

Per raggiungere il Bronx da Manhattan e dagli altri boroughs (escluso Staten Island) potete prendere la metropolitana (subway) utilizzando le linee 1, 2, 4, 5, 6, B e D.

In treno[Modifica sezione]

Le linee Harlem e Hudson della ferrovia Metro North che partono da Grand Central Terminal e ferma ad Harlem tra la 125 St e Park Av, passano anche per il Bronx, con diverse fermate incluse Botanic Garden, vicina appunto al New York Botanic Garden, e Fordham (dove poi si cambia per altre linee).

In autobus[Modifica sezione]

Ci sono autobus espressi da Midtown Manhattan (eccetto il BxM18, che parte da lower Manhattan durante le ore di punta) diretti in varie parti del Bronx, e sono molto meglio dei taxi. Ci sono anche linee di autobus della MTA (Metropolitan Transit Authority) che collegano Upper Manhattan e parti del Queens.

In macchina[Modifica sezione]

Potete arrivare da Manhattan attraversando i diversi ponti o uno dei tre ponti che collegano il Queens, mentre la zona nord e’ accessibile via autostrade come la I-87, Bronx River Parkway, Hutchinson River Parkway, e I-95.

In taxi[Modifica sezione]

Non e’ facile fermare un taxi per strada nei boroughs di New York con l’eccezione di Manhattan. Nel Bronx e’ piu semplice chiamarne uno che passi a prendervi. Viaggiando da e per Manhattan ricordate che le tratte tra Lower Manhattan o Midtown e il Bronx possono essere piuttosto costose.

A piedi[Modifica sezione]

I pedoni possono attraversare tutti i ponti che collegano il Bronx e Manhattan, mentre i ponti che collegano il Bronx e il Queens, ad eccezione del RFK Triboro Bridge, non sono pedonali e sono solo per il traffico veicolare.

Come spostarsi[Modifica sezione]

Il Bronx e’ ben servito dalla metropolitana ma la maggior parte delle linee segue la direttrice nord-sud, disegnata più per andare a Manhattan che per spostarsi nel Bronx. Le linee degli autobus sono lente e spesso sovraffollate. Per questo molta gente che ha bisogno di muoversi attraverso il Bronx con una certa libertà preferisce la macchina; tuttavia il traffico sulla Cross-Bronx Expressway riduce i viaggi a una coda estenuante. U altro modo per spostarsi e’ utilizzare la Metro-North Railroad. Fa servizio in poche aree del Bronx, ma sono quelle dove non arriva la metropolitana (la Hudson Line in West Bronx, e la Harlem Line nella parte centrale del Bronx). Le tariffe sono più alte rispetto alla metropolitana e i treni non sono cosi frequenti, ma sono meno affollati. In più, nei weekend, un "CityTicket" che permette di viaggiare per tutta la città costa solo $3.50. In generale pianificando bene i tempi e’ possibile visitare il distretto combinando viaggi in metropolitana, autobus e spostamenti a piedi.

Potete trovare una mappa degli autobus qui: [2]. Gli autobus si trovano anche nel sito della MTA [3].

Da vedere[Modifica sezione]

Bronx Zoo a New York City
  • Bronx Zoo, (718) 367-1010 [4]. Uno zoo famosissimo che ospita oltre 6000 animali. Attenzione ai furti, tenete d'occhio le vostre cose. Ricordate che lo Zoo si raggiunge facilmente coi treni 2 & 5 a West Farms Square/East Tremont Av., E 180th Street, o Pelham Parkway-White Plains Road.
  • New York Botanical Garden, Bronx River Parkway a Fordham Road, (718) 817-8700[5]. 48 splendidi giardini e una collezione di piante su un'area di 250 acri. Si raggiunge facilmente coi treni 2 & 5 a West Farms Square, E 180th Street, o Pelham Parkway-White Plains Road o con la Metro-North alla stazione di Botanical Gardens.
  • Wave Hill, 675 West 252 Street, (718) 549-3200[6]. Giardino pubblico e centro culturale affacciato sul fiume Hudson.
  • Orchard Beach "The Bronx Riviera". Una spiaggia artificiale di quasi 2 km creata negli anni 30. Si trova nel Pelham Bay Park all'estremità occidentale della Long Island Sound. Servita dai Bx5 e Bx12 durante l'estate.
  • City Island ha una discreta vita notturna ed e' servita dal Bx29 dalla stazione della metro di Pelham Bay Park.
La Great Hall all'interno del nuovo Yankee Stadium
  • Edgar Allan Poe Cottage Poe Park, Grand Concourse at Kingsbridge Road, 718 881-8900, [7]. Una casa colonica in legno, costruita nel 1812, una volta offriva un'ampia vista sulle colline del Bronx, forse addirittura fino alle spiagge di Long Island. Fu la casa di Edgar Allan Poe dal 1846 al 1849, gli ultimi anni della sua vita e qui scrisse alcune delle sue opere più famose. Gestita dalla Bronx County Historical Society dal 1975, il cottage è stato restaurato e riportato all'aspetto originale con tanto di mobil id'epoca. C'è un filmato di presentazione e visita guidata. Si arriva coi treni B & D a Kingsbridge Road.
  • Yankee Stadium, 161 St and River Ave. Casa dei New York Yankees [8]. Il vecchio Yankee Stadium, "The House That Ruth Built", non è più in uso ed è stato sostituito dal nuovo Yankee Stadium che si trova a fianco. Lo stadio ha misure di sicurezza molte strette, per questo zaini e telecamere non sono ammessi (solo borse molto piccole possono entrare). Monument Park è un omaggio alle leggende del baseball degli Yankee e si trova dietro il campo. Monument park ufficialmente chiude 45 minuti prima delle partite ma in realtà anche prima se c'è tanta gente. Se visitare Monument park è tra le vostre priorità allora è meglio arrivare all'apertura. Utilizzate i treni B, D & 4 a 161st Street-Yankee Stadium e Metro-North Station a 153rd Street-Yankee Stadium. Un tour dello stadio costa $20.
  • Woodlawn Cemetery, Webster Avenue & E. 233rd Street (Metro-North to Woodlawn o linea 2 fino a 233rd Street per il bus Bx31), (718) 920-1470, [9]. Un cimitero di 400 acri aperto nel 1863 e uno dei più grandi della città. Tra le celebrità che riposano qui ci sono Joseph Pulitzer, Herman Melville, David Farragut, Duke Ellington, e Frank Woolworth. Chiamate per avere informazioni sulle guide e per i permessi per fare fotografie.  edit

Musei[Modifica sezione]

  • Maritime Industry Museum at Fort Schuyler, SUNY Maritime College, 6 Pennyfield Avenue (fine di Pennyfield Ave; sotto il Throgs Neck Bridge), ☎ 718 409-7218. L’area espositiva principale è incentrata sulla storia dell’esplorazione dei mari, dai Fenici ai giorni nostri. In mostra ci sono dipinti, modelli, strumenti per la navigazione che documentano il progresso dai primi vascelli alle moderne navi. È anche in una bella location e si arriva grazie al Bx40 lungo Tremont Avenue.
  • Bronx Museum of the Arts, 1040 Grand Concourse at 165th Street, ☎ (718) 681-6000, http://www.bronxmuseum.org/. Lun- Mer chiuso/ Aperto dalle 11 alle 18 Gio, Ven e Domenica Ven 11-20. $5 Adulti/ $3 Studenti e anziani. Il museo è incentrato sull’arte urbana contemporanea, e su diversi artisti locali. Si arriva con le linee B, D e .
  • Valentine-Varian House (Museum of Bronx History), 3266 Bainbridge Avenue at East 208th Street, ☎ (718) 881-8900, Aperto Sab: 10-16 & Dom: 13-17. Ingresso adulti $5, Anziani e bambini $3. L’ultima casa colonica del Bronx della metà del 1700. Le mostre e i programmi educativi sono incentrati sulla storia del distretto.
  • Hall of Fame for Great Americans, 2183 University Ave (Subway: 4 Train to Burnside Ave.), (718) 289-5161, [10]. 10 a.m. to 5 p.m.. Considerata come l’ “originale" Hall of Fame degli Stati Uniti, e fondata nel 1900, rende onore agli americani che hanno contribuito in modo significativo alla nazione. Parte del Bronx Community College, ha oltre 100 statue in bronzo. Free.  edit
  • Bartow-Pell Mansion Museum, 895 Shore Road, ☎ (718) 885-1461, Mer, Sab, Dom: 12-16, $5 adulti, $3 bambini, studenti e anziani. Mostra il quartiere di Pelham Bay Park com’era secoli fa. La casa è una delle poche residenze di campagna rimaste e oggi è circondata da uno scenario urbano.

Parchi e Giardini[Modifica sezione]

Il Bronx ha più di 75 parchi inclusi alcuni tra i più grandi dello Stato di New York, tanto che un quinto del territorio del distretto è coperto da parchi.

  • Van Cortlandt Park, Broadway, Jerome Avenue, City Line, Van Cortlandt Park South.

Il quarto parco più grande di New York City e sede del più vecchio campo da golf d’America. La Van Cortlandt House è l’edificio più vecchio del Bronx. Il lago d’acqua dolce più grande della città è all’interno di questo parco che ha anche campi per vari sport, parco giochi per i bambini, piste d’atletica e il Riverdale Equestrian Center. Durante l’estate è facile vedere i residenti fare barbecue all’interno del parco.

  • Crotona Park, Fulton Avenue, Questo parco ha la piscina pubblica più grande e profonda di New York City.

Cosa fare[Modifica sezione]

  • Bronx Historic Districts, [11]. Quasi tutti i quartieri storici del Bronx si trovano a sud di Fordham Rd. Controllate i lsito web per avere una lista aggiornata. Alcuni dei luoghi degni di nota sono Bertine Block, le case in pietra di Mott Haven lungo Alexander Ave e a est di Willis Ave. on 139th-141st Sts., e Longwood Historic District.  edit
  • Il Bronx include anchje la "vera Little Italy" di New York, attorno ad Arthur Av. vicino alla E. 187 St. Prendete le linee B, D, o 4 per Fordham Road. Cambiate per il bus Bx12 verso Arthur Avenue. Oppure prendete la Metro-North fino a Fordham per i Bx9, Bx12 , Bx17 or Bx22 fino ad Arthur Avenue.
  • Hunts Point Farmers Market Mrs. del Valle Square Memorial Plaza Southern Blvd and E 163rd St[12]. Mer e Sab, 8:30-17, da giugno a novembre. Prodotto da Community Markets. [13] Linea 6 fino ad Hunts Point Avenue oppure B, D, o 4 fino allo Yankee Stadium. Cambiate poi per il bus Bx6.
  • New York Botanical Garden Farmers Market- Dentro al giardino, alla Mosholu Gate fuori Kazimioff Blvd [14]. Mercoledì, 10:00-15, da giugno a novembre. Prodotto da Community Markets. [15] Prendtee la 2 fino Allerton Avenue poi i bus Bx25/Bx26 oppure le B, D, o 4 fino a Bedford Park Boulevard e poi i bus Bx25/Bx26.

Eventi[Modifica sezione]

  • Sunday Market, 660 West 237th Street, tutte le domeniche dalle 9 alle 14, da inizio agosto a novembre. Ottimo posto per fare la spesa e acquistare prodotti freschi della zona.
  • Bronx Culture Trolley, primo mercoledì del mese (tranne settembre e gennaio) al Hostos Community College, un giro gratis dei posti più belli e interessanti della regione. Include anche festival musicali e fiere in corso.
  • Tour De Bronx, di solito a fine ottobre, è il più grande appuntamento ciclistico dello Stato di New York.
  • Riverdale Festival of the Arts, fine ottobre, West 256th Street (tra Delafield e Mosholu Avenues). Giornata dedicata alla musica dal vivo, dal jazz al rock con bancarelle e stand gastronomici.
  • Bronx Week Parade, fine maggio, lungo Mosholu Parkway, l'opportunità per tutti gli abitanti del Bronx di mostrare il proprio orgoglio: sfilata, bande, scuole, gruppi studenteschi, società sportive e molto altro ancora.

Shopping[Modifica sezione]

Il Bronx è conosciuto per essere il posto meno caro di New York City. Molte zone sono affollate e caotichema non lasciatevi scoraggiare. Fare shopping qui sarà un’esperienza davvero autentica e vi permetterà di risparmiare soldi. Queste zone sono famose per abbigliamento e alimentari a prezzi molto convenienti.

Cibo[Modifica sezione]

  • Garden Gourmet, 5665 Broadway ☎ 718.796.4209 Open everyday 7am-11pm. [16]. Il posto migliore del Bronx per i prodotti freschi, un vero diamante nello sporco. Linea 1 del treno fino alla 231st e autobus BX7,BX9,BX10,BX20. Vasta selezione di formaggi e pane, ma si trova davvero di tutto, anche cibi esotici a prezzi molto convenienti.
  • Mamma Rosa's Cucina & Salumeria,1007 Allerton Avenue ☎ (718) 881-0242 M-Sa: 7am-7pm Su: 9am-2pm [www.mammarosascucina.com]. Uno dei migliori deli del Bronx. Mamma Rosa è un pezzo di Italia nel cuore del distretto.
  • The Candy Box & Gelato Shoppe, 5684 Riverdale Avenue, ☎ (718) 708-8008, Hours- Su: 11am-8pm, M-Th: 11am-7:30pm, F: 10:30am-4:30pm. Dolci, gelato, e tante altre specialità, inoltre è certificato Kosher.

Vestiti[Modifica sezione]

  • 3 Floors Department Store, 350 E. Fordham Road (btwn Marion Avenue & Elm Place) ☎ (718) 367-2200. Vestiti, prodotti per la casa, orologi, profumi. Il piano inferiore ha scarpe di firma da $5. dai sandali estivi agli stivali invernali.
  • Webster’s Close Out Center, 761 Lydig Avenue, ☎ (718) 292-3650. Qua si trova davvero di tutto a prezzi scontatissimi.

Centri commerciali[Modifica sezione]

  • Bay Plaza, Bartow Avenue & Baychester Avenue (Off the Hutchinson Pkwy & I-95). Uno dei centri commerciali più grandi della zona, ci sono anche tanti ristoranti, gioiellerie, negozi di elettronica e anche un cinema.
  • Fordham Road Center, Down Fordham Road. Il posto ideale per trovare ottimi sconti. Fordham Road è molto lunga e ha negozi uno attaccato all’altro, dai mobili alle scarpe. Vicino alla Fordham University, e al centro della zona dove è nato l’Hip-Hop, qui si trova di tutto.
  • The Hub, 3rd Avenue & 149th Street, Una delle zone commerciali più vecchie del Bronx. Prezzi scontati e la possibilità di fare sfoggio delle proprie abilità di mercanteggiare. Qui ci sono anche tanti negozi di dischi e la musica è sempre nell’aria, in particolare hip-hop e generi latinoamericani.

Altro[Modifica sezione]

  • Frank Bee, 3435 E. Tremont Avenue. Aperto tutto l’anno. Orario 9:00-21:00 Mar-Sab / 9:00-18.00 Dom. ☎ 718.823.9792. Frank Bee è uno dei più vecchi negozi di costumi di New York. Vestiti per tutte le occasioni e per tutte le tasche, davvero un negozio unico nel suo genere.
  • City Girl Accessories, 247 W. 231st Street. ☎ (718) 796-2455. Prezzi scontatissimi, alcuni pezzi in argento si vendono a $12. Il negozio ha uno stile Mexican/ Midwestern , vendono orecchini, bracciali, collane, eccetera.

Dischi[Modifica sezione]

Il Bronx è il luogo di nascita della cultura hip-hop. Negozi di dischi anche in vinile si trovano un po’ ovunque come anche in altri boroughs come Manhattan e Brooklyn.

Dove mangiare[Modifica sezione]

  • The Rambling House, 4292 Katonah Ave.[17] La migliore cucina irlandese del Bronx. Treno 4 per Woodlawn e per il bus Bx34.
  • Mo Gridder's, 718-991-3046 [18] a Hunt's Point è il migliore BBQ del Bronx. Purtroppo è aperto solo per pranzo. È all'aperto ma c'è un'area coperta nella zona di attesa dell'officina in fianco. Orario: 10-17 mar-sab.
  • Carifesta Restaurant, 4251 White Plains Road, 718-325-2261. Ha cucina caraibica. Treno 2 fino alla 233rd Street.
  • Ottima cucina italiana dalle parti di Arthur Avenue.
  • Un altro bel posto per la cucina italiana è Morris Park. Cibo autentico e prezzi modici.
  • Artie's, [19] 394 City Island Ave. Ottimo per mangiare carne, pesce e pasta. Prezzi ragionevoli. Prendete il treno 6 per Pelham Bay Park e poi il bus Bx29.
  • Lollipops Gelato, 4120 Baychester Avenue (Wakefield/Baychester neighborhood), 718-994-8755. 49m to 10pm. Tanti gusti diversi, anche sapori caraibici. Bella atmosfera. $3.00 up.  edit

Bere[Modifica sezione]

  • Starving Artist Cafe & Gallery, 249 City Island Avenue, ☎ (718) 885-3779, [20]. Artisti e artigiani locali vendono qui i propri lavori, in più ci sono band che suonano dal vivo alla sera. Ottimo il caffè.

Dove alloggiare[Modifica sezione]

  • Days Inn Hotel: Yankee Stadium / Bronx, 997 Brook Ave, +1 718 993-6600‎.  edit
  • Howard Johnson Bronx NY, 1922 Boston Rd, +1 718 378-4686 (fax: +1 718 589-7718). Uno dei posti più economici dove dormire a New York ed essere abbastanza vicini a Manhattan. Tuttavia è in una zona un po' discutibile.  edit
  • Best Western Bronx Inn, 1440 Sheridan Expressway, +1 718 861-6500, [21].  edit
  • Ramada, 1000 Baychester Ave, +1 718 862-2000 (fax: +1 718 862-3090).  edit

Sicurezza personale[Modifica sezione]

Il Bronx ha diverse questioni aperte riguardo il crimine, in particolare la zona di South Bronx dove si trovano complessi residenziali in stato pietoso, prostituzione e un tasso di criminalità elevato. Negli ultimi anni sono stati promossi diversi progetti di recupero e riqualifica nella zona a sud di Cross-Bronx Expressway (L’area maggiormente colpita dall’abbandono e dal degrado degli anni Settanta e Ottanta), rimpiazzando edifici abbandonati e spazi vuoti con nuove case e una minore densità. Durante le World Series di baseball del 1977 World Series la zona di South Bronx venne descritta dal telecronista Howard Cosell con la frase, "Ladies and gentlemen, the Bronx is burning" (Signore e signori, il Bronx sta bruciando), a proposito degli incendi che venivano mostrati in televisione. Questi erano causati dai proprietari che bruciavano gli edifici di proposito per ottenere i soldi delle assicurazioni.

Il Bronx ha diverse zone degradate e molto pericolose, ma questo non vuol dire che tutto il distretto sia così. Per evitare problemi scegliete una destinazione o un tragitto prima, in modo da evitare di mettervi a vagare per zone che non conoscete col rischio di finire in aree da evitare. Le zone più sicure sono quelle più affollate, attorno alle strade principali e lungo i viali dove ci sono le aree commerciali. Queste sono anche le zone dove vivere appieno l’esperienza di essere in questo luogo così particolare. Evitate i cortili interni, le case isolate o le zone deserte, se qualcuno o qualcosa vi rende nervosi attraversate la strada o entrate in un negozio. Evitate anche i gruppi di giovani agli angoli delle strade e, ovviamente, evitate ogni tipo di attività legate alla droga o in genere illegale mentre vi trovate nel Bronx.

Questa mappa non ufficiale può essere usata come guida: [22]

Quest'articolo è uno stub e ha bisogno del tuo aiuto. Esso contiene minime informazioni. Per favore buttati e aiutalo!


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti