Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Bombay/Sud

Da Wikitravel.
Bombay : Sud
La fontana dedicata alla dea Flora nella piazza dei martiri (Hutatma Chowk). Risale al 1864

Bombay sud, come si usa comunemente dire anche se i suoi confini non sono nettamente definiti, è un distretto che normalmente ricomprende le zone di Fort, Colaba, Malabar Hill, Nariman Point, Marine Lines, Kalbadevi, Pydhonie, Mahalaxmi e Tardeo.



Da sapere[Modifica sezione]

Bombay Sud: Marine Drive nota anche come "The Queen's necklace" vista di notte
.
Bombay Sud: L'albergo Hilton a Nariman Point
Bombay: Marine Drive Chowpatty, la passeggiata preferita dagli abitanti di Bombay nei week ends
Downtown Bombay visto da Nana Chowk
.
Victoria station, oggi nota come Chhatrapati Shivaji Terminus è la più antica stazione ferroviaria dell'India essendo stata inaugurata nel 1888 su progetto dell'architetto Fredrick Williams Stevens che si ispirò all'arte gotica.
Fashion Street, un mercato all'aperto a Bombay sud dove è possibile reperire capi di vestiario a prezzi convenienti.

Come orientarsi[Modifica sezione]

Il sud di Bombay può essere considerato il centro della città o per lo meno il suo nucleo più antico, il luogo dove gli Inglesi cominciarono a costruire le prime installazioni portuali. I nuovi arrivati costruirono anche il forte di St George che oggi non c'è più anche se la zona continua ad essere chiamata "Fort" ed ospita molti edifici amministrativi dello stato di Maharastra di cui Bombay è capitale.

Paradossalmente questo distretto contiene una delle zone più moderne delle città "Nariman Point", illustrato nella foto.

La collina di Malabar è un quartiere residenziale della classe alta. Colaba, un altro quartiere famoso del sud di Bombay è un'isola unita alla terraferma da un pontile dove si trova una base navale.

Qui si trovano alcuni dei punti più famosi della città come Gateway of India, Taj Mahal Hotel e Marine Drive (Queen's Necklace).

Come arrivare[Modifica sezione]

Come spostarsi[Modifica sezione]

Da vedere[Modifica sezione]

  • Gateway of India -- Un arco di trionfo costruito nel 1911 per commemorare la visita di re Giorgio V e della regina Mary e che da allora costituisce un simbolo della città.
  • Le grotte di Elephanta -- Sull'isola omonima le grotte sono state dichiarate patrimonio mondiale dell'Umanità [1]. La grotta consacrata a Shiva è, senza dubbio la più affascinante dell'intero complesso. Il nome Elephanta venne loro attribuito dai portoghesi che vi trovarono un enorme elefante in pietra che oggi si può ammirare al Vicoria garden. Ogni anno a febbraio vi si tiene un festival [2] con musiche e danze. Per arrivare all'isola bisogna prendere un traghetto dal Gateway of India. Il traghetto impiega circa 45 minuti e il costo della traversata, comprensiva del ritorno si aggira sulle 100 Rs.
  • Prince of Wales Museum, 159-161, M.G. Road, Fort, Mumbai - 400 023. (a fianco alla Galleria d'Arte Jehangir Art Gallery e vicino il cinema Regal), (, fax: +91-22-2204-5430), [3]. Oggi noto come Chhatrapati Shivaji Maharaj Vastu Sangrahalaya, il museo del Principe di Galles fu inaugurato nel 1904. Ospita soprattutto collezioni di sculture dell'arte di Gandhara, pitture del Rajasthan, avori dal VI al XVII secolo e oggetti di arte tibetana  edit
  • Hanging gardens (''I giardini sospesi''), Malabar Hill, Mumbai, 400 026. — Ufficialmente noti come Ferozeshah Mehta Gardens questi giardini a terrazzo meritano una visita soprattutto per i panorami spettacolari sulla città sottostante. Ingresso libero.  edit
  • Jehangir Art Gallery M.G.Road,Mumbai 400 023 (Local Stn. Churchgate) +91 22 2204 4058. Ingresso libero. orario: 11:00 - 19:00
  • Marine Drive Chowpatty(Local Stn. Marine Lines o Charni Rd) — La spiaggia più famosa di Bombay, situata alla fine di Marine Drive, dove gli abitanti di Bombay amano passeggiare, soprattutto durante i fine settimana. Non è una spiaggia nel senso comune del termine bensì un posto dove osservare il passeggio.
  • Taj Mahal Hotel [4]
  • Flora Fountain.
  • Chatrapati Shivaji Terminus (V.T.).
  • Nariman Point:
  • Cuffe Parade
  • Bombay Natural History Society (BNHS) Hornbill House, Shaheed Bhagat Singh Road, Mumbai 400 023 +91-22 2282 1811 (fax: +91 22 22837615 bnhs@bom4.vsnl.net.in) [5]
  • Crawford market, Bhuleshwar, Chor Bazaar
  • Esplanade Mansion
  • Rajabai Clock Tower
  • Manibhavan (Gandhi Memorial)
  • Victoria & Albert Museum (Bahu Daji Laad Museum)
  • Taraporewala Aquarium
  • Mahalaxmi Temple
  • Walkeshwar Temple
  • Babulnath Temple
  • Afghan or St. John's Church Navy nagar, Colaba.
  • St. Thomas Cathedral
  • The Gloria Church, Mazgaon
  • Haji Ali
  • Raudat Tahera
  • Jumma Masjid
  • Tower of Silence.
  • Kenesseth Ellyahoo Synagogue Located at Fort.
  • Tephereth Israel Synagogue Located at Agripada.
  • Magen Hasidim Synagogue Located at Agripada.
  • Asiatic Library Nr. Horniman Circle, Fort 22611994
  • The British Council Library Mittal Tower, Nariman Point 22823530
  • David Sasoon Library MG Road, Kala Ghoda 22843703

Attività ricreative[Modifica sezione]

Opportunità di studio[Modifica sezione]

Acquisti[Modifica sezione]

  • Fashion Street,
  • Colaba Causeway
  • Crawford Market
  • Manish Market
  • Musafir Khana
  • Breach Candy
  • Heera Panna
  • Crossroads
  • CR2
  • Louis Vuitton
  • Hugo Boss

MANGIARE[Modifica sezione]

Il Nome e' LEOPOLD Ristorantino prettamente turistico sito in COLABA si mangia bene anche se i prezzi sono lievitati visto l'arrivo di massa dei turisti ma ancora alla portata di tutti.

VALENTE GIANNI

Dove alloggiare[Modifica sezione]

Comunicazioni[Modifica sezione]

Poste[Modifica sezione]

Telefoni[Modifica sezione]

Postazioni Internet e Wi-Fi[Modifica sezione]