Aiuta Wikitravel a crescere grazie al tuo contributo: scrivi un articolo! Ecco come.

Biblo

Da Wikitravel.


noframe
Stemma
noframe
In breve
Nazione Libano
Regione Monte Libano
Provincia Biblo
Superficie 49 km²
Altitudine 0 m s.l.m.
Sito web Sito istituzionale


Byblos (fenicio Gbl, accadico Gubla, greco Bύβλος, Byblos e oggi chiamata con il toponimo arabo di جبيل, ovvero Jubaīl) è un'antica città fenicia sulla costa del Libano a circa 37 km a nord di Beirut. È stata dichiarata dall'UNESCO patrimonio mondiale dell'umanità. Con il nome di Gubayl (Gibello o Gibelletto nella traslittazione in lingua italiana) fu a lungo una delle colonie genovesi al tempo della Repubblica di Genova. Oggi è la capitale del distretto omonimo nel governatorato del Monte Libano

Storia[Modifica sezione]

Le prime tracce d'insediamento risalgono al periodo calcolitico. La città si sviluppò, in seguito, nel corso del terzo millennio quando intrapprese intensi scambi commerciali con l'Egitto a cui forniva soprattutto legno di cedro del Libano impiegato in Egitto sia in campo edilizio (colonne) che nel campo delle costruzioni navali. Il legame con l'Egitto si fece più stretto nel II millennio a.C. quando, per lunghi periodi, fu sottoposta direttamente al controllo egizio, come si può rilevare dalla corrispondenza diplomatica tra il sovrano di Biblo, Rid-Adda, e i sovrani egizi Amenofi III ed Akhenaton. Passata in seguito sotto il controllo assiro finì per decadere nel corso del I millennio a.C. al rango di insediamento locale.


Varianti

Azioni

Docenti dell'articolo

In altre lingue

Altri siti